-Italiano -IT Opzioni

Opzioni

Please select your country!

{{group.Text}}

{{"ifind_go-back" | translate}}

{{group.Text}}

Riduzione del tempo di tornitura

Tecnologia 2019-08-29 Ben Hargreaves Stefan Estassy

CoroPlus® ToolPath per PrimeTurning™ consente di ridurre i tempi di progettazione e sviluppo ed evita la rottura degli utensili. Ma questo nuovo software di programmazione aiuta anche le aziende a superare il gap "generazionale" dell'occupazione.

Riduzione del tempo di progettazione e sviluppo, possibilità di selezionare le velocità e gli avanzamenti giusti per le operazioni di tornitura: questi sono solo alcuni dei grandi vantaggi offerti dal nuovo software CoroPlus ToolPath per PrimeTurning di Sandvik Coromant.

I clienti che utilizzano la soluzione PrimeTurning di Sandvik Coromant apprezzano già tutti i vantaggi derivanti dall'ottimizzazione della direzione delle forze di taglio e dall'aumento delle velocità di asportazione del metallo in un sistema che permette di entrare nel pezzo dalla parte del mandrino e quindi di lavorare all'indietro. Potendo impostare liberamente la direzione di avanzamento, è possibile impostare un angolo di registrazione dell'utensile molto piccolo, con notevoli vantaggi a livello di produttività. Una programmazione corretta però è essenziale per assicurarsi questi vantaggi.

Oggi però gli operatori possono contare sul software CoroPlus ToolPath, che li aiuta a evitare di impostare angoli di registrazione scorretti, errori di posizionamento e velocità inadatte, che possono causare la rottura dell'utensile durante le lavorazioni con PrimeTurning. Il software genera il codice CNC corretto per una determinata entrata nel materiale e controlla lo spessore del truciolo, mantenendolo uniforme.

Scrivere un codice compatibile con PrimeTurning può richiedere molto tempo per chi non ha competenze di programmazione di livello avanzato. Per programmare una singola passata di tornitura ci possono volere anche molte ore con metodi di programmazione tradizionali.



“Questo nuovo software permetterà di ridurre il tempo impiegato per la progettazione e lo sviluppo, oltre che per il processo stesso”, spiega Marko Stugbäck, responsabile dell'area software della divisione digital machining di Sandvik Coromant. “Anche un operatore molto esperto di programmazione CNC può impiegare 40 minuti per preparare un pezzo per PrimeTurning. Con l'aiuto di questo software ne bastano cinque: un risparmio di tempo notevole, reso possibile dalla funzionalità del software.”
 
CoroPlus ToolPath, sviluppato internamente da Sandvik Coromant, permette anche di tenere conto della forma degli inserti, come nel caso di PrimeTurning, che consente l'utilizzo di due tipi di inserti diversi, il tipo A per la sgrossatura leggera, la finitura e la profilatura, e il tipo B per la finitura e la sgrossatura. Gli angoli di registrazione degli utensili e le profondità di taglio variano in base all'operazione e al tipo di inserto, e bisogna tenerne conto quando si programma il percorso utensile.

Ma non finisce qui: CoroPlus ToolPath è anche utile per colmare il gap "generazionale" dell'occupazione. “Gli operatori con quarant'anni di lavoro alle spalle conoscono a memoria le velocità e gli avanzamenti da usare con i vari materiali, un'esperienza che manca alle nuove leve”, spiega Stugbäck. “I giovani probabilmente devono andare a cercarseli nel catalogo. CoroPlus ToolPath invece seleziona automaticamente le velocità e gli avanzamenti giusti”.

Questo software basato sul cloud verrà ulteriormente migliorato in base al feedback degli utenti. “Abbiamo intenzione di aggiungere nuove funzionalità”, dichiara Stugbäck. “Ad esempio, stiamo pensando a una funzionalità di filettatura”.

La tornitura ha fatto un enorme passo avanti con PrimeTurning. Ora, grazie a CoroPlus ToolPath, Sandvik Coromant mette gli operatori in condizione di sfruttare pienamente tutte le potenzialità di questa tecnologia.

 

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di terze parti) per migliorare l’esperienza di navigazione. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, cliccare qui .