Please select your country! -Italiano -IT Opzioni

Opzioni

Please select your country!

{{group.Text}}

{{"ifind_go-back" | translate}}

{{group.Text}}


2020-09-22

Una punta per tutti i materiali

Un costruttore automotive coreano ottiene un aumento della durata utensile del 1150% grazie a CoroDrill® 860-GM

Si dice che la vita sia una maratona, non uno sprint. Per i costruttori automotive, l'impiego di soluzioni di attrezzamento di maggiore durata è fondamentale per una produzione più redditizia — eppure, spesso faticano a trovare un motivo per cambiare i propri utensili. In questa sede James Thorpe, Global Product Manager presso Sandvik Coromant, azienda leader globale nel campo degli utensili da taglio, spiega perché i vantaggi offerti da utensili di maggiore durata — come l'ultima aggiunta alla gamma CoroDrill — non dovrebbero essere sottovalutati, soprattutto in termini di riduzione del costo per componente e aumento del rendimento generale.

L'imprevedibilità della durata utensile rappresenta una delle più gravi minacce nella produzione automotive di massa, soprattutto perché si tratta di operazioni caratterizzate da un elevato livello di automazione in cui si utilizzano alcuni dei sistemi robotici e di automazione più avanzati al mondo. I tempi di fermo rappresentano uno spreco, interrompono la produzione e presentano un costo elevato: non serve sottolineare che problemi agli utensili sono da evitare a tutti i costi.

A volte, gli intervalli di cambio degli utensili adottati dai costruttori sono inferiori alla durata utensile massima. Questo è l'approccio generalmente privilegiato, poiché nei componenti automotive le variazioni di materiale sono minime. Di conseguenza, i cambi utensile dovrebbero essere prevedibili e agire in questo modo è più sicuro che provare ad aumentare la durata utensile per produrre qualche componente in più.

 

Foratura di diversi materiali

Per gli specialisti di Sandvik Coromant, la chiave per l'aumento della durata utensile non si limita alla quantità di tempo di utilizzo di un utensile, ma anche al design stesso della punta. Questo è l'approccio che ha condotto allo sviluppo di CoroDrill 860 con geometria -GM ottimizzata, una nuova punta in metallo duro integrale ottimizzata per un'ampia gamma di materiali e applicazioni in tutti i settori industriali.

Per CoroDrill 860-GM, Sandvik Coromant ha applicato le proprie competenze di attrezzamento e taglio dei metalli per sviluppare una nuova qualità, un esclusivo substrato in metallo duro a grana fine noto come X1BM. Al metallo duro a grana fine viene conferita una maggiore durezza, pur mantenendone la tenacità.

Inoltre, la punta presenta una cuspide con rivestimento sottile multistrato in PVD (deposizione fisica da vapore), fondamentale per migliorare la produttività della punta e garantire una durata utensile uniforme in una varietà di materiali. Il risultato è un utensile con eccellenti caratteristiche di stabilità, sicurezza di lavorazione e durata utensile nella lavorazione di ghisa, acciaio, acciaio inossidabile, acciai temprati e metalli non ferrosi.​ 

Valutazione della durata utensile

Un buon modo per valutare la durata utensile è misurare la quantità di materiale asportato. Per favorire la produttività, CoroDrill 860-GM presenta un innovativo design con scanalatura levigata, che ottimizza l'evacuazione truciolo e offre una migliore qualità del foro. Ciò contribuisce anche a ridurre l'accumulo di calore nell'utensile, mentre ulteriori vantaggi sono rappresentati dall'elevata robustezza e dalle forze di taglio ridotte durante la foratura.

CoroDrill 860-GM fa parte della gamma CoroDrill di punte in metallo duro integrale di Sandvik Coromant. Queste sono progettate non solo per offrire prestazioni ottimizzate, ma anche una grande versatilità, il che implica la possibilità di utilizzarle in una varietà di applicazioni, materiali e settori industriali.

È incluso l'utilizzo con i seguenti gruppi di materiali: ISO-P, il più grande gruppo di materiali nel settore del taglio dei metalli, che spazia da materiali non legati a fortemente legati; ISO-M, che include acciai inossidabili, austenitici e duplex di difficile lavorazione; ISO-K, che include ghisa grigia, nodulare e a grafite compatta; acciai ISO-H con una durezza Rockwell compresa tra 45-65 HRc; ISO-N, che include materiali più morbidi e non ferrosi come alluminio, rame e ottone.

Geometria avanzata

Abbiamo già specificato che CoroDrill 860-GM presenta un design ottimizzato, ma questo cosa comporta esattamente? Molto si ricollega al design della punta stessa, che include una geometria avanzata e ottimizzata di cuspide e scanalatura, nocciolo rinforzato e smussi angolari, preparazione del tagliente per eliminare i micro difetti del tagliente e un doppio margine per aumentare la stabilità di foratura. Anche la cuspide della punta è progettata con angoli di spoglia perfezionati e una migliore finitura superficiale.

In generale, le caratteristiche di design contribuiscono a stabilizzare la punta, ridurre le bave in ingresso e uscita e migliorare tolleranza del foro, finitura e rettilineità. Inoltre, la punta offre una progressione stabile dell'usura e fornisce un'eccellente precisione del foro.

Maggiore durata utensile

CoroDrill 860-GM si è dimostrata utile ai costruttori automotive nelle operazioni di foratura su blocchi motore, casse, flange e collettori. Oltre all'automotive e all'ingegneria generale, questa punta è adatta anche a tutte le applicazioni in cui la qualità del foro è fondamentale — come spesso accade nel settore aerospaziale, Oil & Gas, nucleare e delle energie rinnovabili.

Tra i più straordinari risultati ottenuti fino ad oggi con CoroDrill 860-GM, risaltano quelli segnalati da un costruttore automotive in Corea. Il cliente doveva realizzare dei fori passanti in un lotto di connettori per trasmissioni automotive. In totale sono stati realizzati otto fori passanti da 8.2 mm (0.32") di diametro in ciascun componente, con una profondità di 10 mm (0.39").

Con la soluzione esistente sono stati prodotti 200 componenti, per un totale di 1600 fori, con una velocità di taglio (Vc) di 80 m/min (3102 giri/min) e un avanzamento (Vf) di 381 mm/min. In confronto, con CoroDrill 860-GM sono stati prodotti 2300 componenti (18400 fori) con una Vc di 100 m/min (3878 giri/min) e un Vf di 814 mm/min. Il risultato è stato un aumento della durata utensile del 1150% e una maggiore produttività, che ha contribuito a ridurre notevolmente il costo per componente. Allo stesso modo, molti altri clienti di Sandvik Coromant attivi nel segmento automotive, da tutto il mondo, hanno segnalato risultati ugualmente stupefacenti.

La scelta ideale

Le capacità di CoroDrill 860-GM si estendono oltre la sicurezza di lavorazione e l'aumento della durata utensile. Poiché questa soluzione fornisce una punta per tutti i materiali, è possibile ridurre le scorte e aumentare la flessibilità delle macchine, riducendo di riflesso tempi di setup e costi. Tutto ciò dimostra che i costruttori automotive dovrebbero considerare l'impatto positivo delle punte ottimizzate come 860-GM sul loro bilancio — soprattutto i vantaggi a lungo termine, perché la vita è una maratona, non uno sprint.

Per ulteriori informazioni su CoroDrill 860 con geometria -GM, visitare il sito web di Sandvik Coromant. 

Fine: 904 parole

 

Didascalie immagini:

SAC036 - Una punta per tutti i materiali - Immagine azione.jpg: Gli specialisti di Sandvik Coromant ritengono che il design della punta sia fondamentale per il tempo di utilizzo degli utensili.

SAC036 - Una punta per tutti i materiali - Blocco motore.jpg: CoroDrill® 860-GM si è dimostrata utile a molti costruttori automotive nella foratura di blocchi motore.​

Sandvik Coromant

Sandvik Coromant, che fa capo al gruppo globale di industrial engineering Sandvik, è all'avanguardia negli utensili per asportazione truciolo, nelle soluzioni di lavorazione e nel know-how e segna continuamente nuovi standard, con innovazioni in grado di soddisfare le esigenze del settore della lavorazione dei metalli, guidandoli verso la prossima era industriale. I cospicui investimenti in R&S, nonché in servizi di formazione e le forti partnership con i clienti assicurano lo sviluppo di tecnologie di lavorazione innovative che continueranno a plasmare il futuro dell'industria manifatturiera indicando nuove strade da seguire. Sandvik Coromant detiene oltre 3100 brevetti in tutto il mondo, impiega più di 7.900 persone ed è presente in 150 paesi.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.sandvik.coromant.com/it

Seguiteci sui social network: Facebook | YouTube | Twitter | LinkedIn

Dati di contatto per richieste editoriali

Nikki Stokes – Global PR – Sandvik Coromant

Tel: +44 (0) 121 504 5422                

E-mail: ​nikki.stokes@sandvik.com

Agenzia PR: Courtney Cowperthwaite o Alex Manford – Stone Junction Ltd

1 St Mary's Gate, St Mary's Grove, Stafford, Staffordshire, ST16 2AW
Tel: +44 (0) 1785 225416

E-mail: courtney@stonejunction.co.uk o alexm@stonejunction.co.uk

Rif.: SAC036/03/20

 

www.sandvik.coromant.com/it


 
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di terze parti) per migliorare l’esperienza di navigazione. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, cliccare qui .