-Italiano -IT Opzioni

Opzioni

Please select your country!

{{group.Text}}

{{"ifind_go-back" | translate}}

{{group.Text}}

CoroMill® 390

Istruzioni

Selezionare la giusta geometria d'inserto

Leggera (-L)
- Extrapositiva
- Per lavorazione leggera
- Basse forze di taglio
- Basse velocità di avanzamento

Media (-M)
- Geometria di scelta prioritaria
- Velocità di avanzamento medie
- Da lavorazione media a sgrossatura leggera

Pesante (-H)
- Tagliente rinforzato
- Lavorazione pesante
- Massima sicurezza del tagliente
- Avanzamenti elevati

Selezionare il giusto portautensile

Il montaggio dell'utensile incide notevolmente sul risultato della fresatura. Maggiore è la profondità di taglio, più importanti sono la misura e la stabilità dell'accoppiamento, poiché le forze radiali sono rilevanti quando si utilizzano frese per spallamenti, soprattutto quelle a riccio.

Utilizzare gli accoppiamenti Coromant Capto® per avere la massima stabilità e la minima flessione con tutti i tipi di fresa – soprattutto quando si tratta di utensili lunghi o estesi.

Vite per inserto

Nelle frese multitagliente piccole, la vite è il componente più critico e sensibile per la sicurezza e la produttività del processo. Verificare sempre il corretto montaggio della vite dell'inserto.

Eliminate le vibrazioni con Silent Tools™

CoroMill® 390 è ora disponibile con tecnologia antivibrante Silent Tools per dimensioni d'inserto 07 e 11.

Scaricate le istruzioni per l'assemblaggio.

Consigli applicativi

Checklist delle applicazioni e suggerimenti

Che cosa considerare quando si esegue un'operazione di fresatura di spallamenti? Ecco alcuni utili suggerimenti.

Come scegliere il giusto passo

Quando si sceglie il numero più adatto di taglienti effettivi (zc) per l'operazione, è essenziale considerare il passo (distanza tra i taglienti).

Posizione della fresa

Durante la fresatura, ogni volta che entrano in taglio, i taglienti sono soggetti a un carico d'urto. Per la corretta riuscita di un'operazione di fresatura, è necessario considerare il giusto tipo di contatto tra tagliente e materiale in corrispondenza dei punti di entrata e uscita dal taglio.

Raccomandazioni

Geometria e qualità di scelta prioritaria

  • M-PM, M-KM, M-MM

    • Scelta prioritaria per la maggior parte delle applicazioni

  • E-MM

    • Geometria ottimizzata per ISO M

  • E-PL, E-KL, E-ML, E-NL

    • Geometrie affilate e positive, utilizzate per risolvere problemi relativi a forze di taglio o vibrazioni oppure nei casi in cui si richiedono finitura superficiale di alta qualità o un'elevata accuratezza della fresa

P -PM GC1130
M -MM GC1040
K -KM GC1020
N -NL H13A
S -PM S30T
H -PM GC1010

Frese per applicazioni specifiche

  • Le frese sovradimensionate aumentano l’accessibilità e creano un disimpegno naturale nei fissaggi stretti

  • Le frese con adattatori e accoppiamento Coromant Capto® integrati offrono rigidità ottimale per assiemi utensile estesi

  • Sistema antivibrante Silent Tools™ per una maggiore asportazione di metallo e una migliore finitura superficiale quando si usano utensili sottili

  • Torni-fresatura, sgrossatura e finitura con uno o più inserti raschianti specifici, disponibili nelle dimensioni 11 e 18 e con raggio di 0.8 e 1.6 mm

  • Frese con inserti di dimensione 07 specificamente concepiti per scanalature di chiavetta, con diametro utensile di 0.3 mm (0.012 poll.) inferiore alla larghezza della scanalatura

{{"NewsLetter_Subscribe_Header" | translate}}

{{"NewsLetter_Subscribe" | translate}}

Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di terze parti) per migliorare l’esperienza di navigazione. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, cliccare qui .